PNEUMATICO FORATO?

Qui cosa dovresti fare.

TPMS_warning_icon.svg.png

La foratura di un pneumatico è uno sgradevole evento che ha un'alta probabilità di verificarsi nell'arco della vita di un automobilista.

In questa guida spieghiamo come comportarsi in caso di foratura e come evitare inconvenienti.

TWT-tyre-puncture-repairs.jpg
RIPARARE O SOSTITUIRE?

 

Le forature degli pneumatici sono la rovina della vita di ogni guidatore. Richiedono un'attenzione immediata, indipendentemente da dove ti trovi e da cosa avresti altrimenti pianificato.

 

La possibilità o meno di riparare un pneumatico dipende interamente dalle dimensioni e dalla posizione della foratura e dall'entità del danno interno, che risulta dalla guida con uno pneumatico sgonfio.

 

Se la foratura si trova nella zona del battistrada e il nostro esame rivela che il danno è semplice e che il foro di perforazione non è maggiore di 6 mm di diametro, si provvederà alla riparazione.

Qui alcune indicazioni:

 

1. Foratura / danno localizzato sull'area del battistrada: riparare se il foro di perforazione ha un diametro inferiore a 6 mm sull'area del battistrada senza danni interni;

2. Foratura / danno localizzato sulla spalla: si consiglia di sostituire il pneumatico;

3. Foratura / danni localizzati sul fianco: si consiglia di sostituire il pneumatico;

QUAL È LA PROCEDURA DI RIPARAZIONE?

Ci sono diversi passaggi che Centro per l'Auto intraprende per riparare correttamente un pneumatico e ciascuno è necessario per garantire l'integrità della riparazione. Seguire questa procedura è inoltre essenziale per mantenere la velocità e il coefficiente di carico originali dello pneumatico.

Questi sono i passaggi che adottiamo per garantire una corretta riparazione:

 

1. Rimuovere il pneumatico dalla ruota e ispezionarlo accuratamente, dentro e fuori. Questo è importante, poiché una foratura può sembrare semplice all'esterno, ma l'oggetto che è penetrato potrebbe aver causato danni interni più estesi.

2. Tappare e riparare il foro. Se è possibile riparare il pneumatico il passo successivo è riparare la foratura utilizzando il metodo patch: prima di rattoppare l'interno, il rivestimento interno del pneumatico deve essere pulito, lucidato e cementato, quindi rattoppato e rivestito per garantire la sua capacità di trattenere l'aria.

3. Montare il pneumatico sulla ruota, gonfiarlo, bilanciarlo e adattarlo al veicolo.

 

Punti importanti:

  • Riparare sempre uno pneumatico forato immediatamente o il prima possibile.

  • Se sei lontano da noi e scegli di effettuare una riparazione temporanea al pneumatico, portalo per una riparazione adeguata e completa il prima possibile.

  • Qualsiasi riparazione eseguita su un pneumatico senza rimuovere completamente il pneumatico dalla ruota e ispezionarne l'interno, è una riparazione incompleta e potenzialmente pericolosa.

related topics